id card group coupon code coupons target sports usa arcadia gift card expiry date cafe con leche newtown coupon gifts for texas longhorn fan kenneth cole coupon december 2013

Campotto d'Argenta (FE), 19 agosto 2017

Si torna sempre molto volentieri a trovare i ragazzi degli Street Diamonds che organizzano un bel motoraduno nell’oasi naturale di Campotto di Argenta, quest’anno per di più ricorre il loro 20º anniversario ed è quindi doveroso rendere omaggio a questo gruppo di motociclisti che di acqua sotto i propri ponti ne ha vista passare parecchia e chi ne macina sa quanto sia delicato il meccanismo che unisce un gruppo di persone anche se legate dalla stessa passione, come si usa dire “nella buona e cattiva sorte”.
Il programma del sabato è molto fitto, si parte con i classici giochi bikers d’intrattenimento che vedono la partecipazione del pubblico, il culmine si raggiunge con l’elezione di “miss maglietta bagnata” che vede coinvolte un bel gruppo di ragazze e un manipolo d’intraprendenti bagnatori. Nel frattempo nello stand Ducati partono i demo ride organizzati per provare 

i modelli Diavel, iniziativa molto apprezzata dai tanti appassionati del marchio, che possono così saggiare le potenzialità e il piacere di guida di questa potentissima muscle. Le cucine del Motoduck intanto girano a pieno regime ed anche la zona camping è molto affollata, tanti sono i free biker che ne approfittano dell’occasione per passare un bel fine settimana, unendo l’utile al dilettevole.
Ma è al calar delle tenebre che il Motoduck esprime tutto il suo potenziale. Aprono le danze sul palco i Dragons un trio rockabilly, la tipica formazione con contrabbasso, chitarra e batteria, scaldano il pubblico con una performance molto apprezzata. Breve avvicendamento sul palco per cambio strumenti ed arrivano i Guitars Mania, già il nome dovrebbe spiegare di che si tratta. Sul palco l’ospite di stasera sarà Luigi Schiavone, il noto chitarrista che con Enrico Ruggeri fondò i Decibel.
Guitar mania è un progetto che, come ci spiega il fondatore Fabrizio Kiarelli, vuole essere un viaggio tra i classici del rock, in particolare ai pezzi che hanno fatto la storia del rock interpretati da grandi chitarristi. Già dal primo accordo capisci che stasera non ci sarà storia, Fabrizio è un grande chitarrista, la cavalcata senza fine di cui ci renderanno partecipi con un viaggio affascinante tra pezzi degli Eagles, Jimi Hendrix, Pink Floyd, Queen, Ac-Dc, Deep Purple, Santana e Led Zeppelin fa parte dell’università del rock.
Il concerto è un crescendo di passione, virtuosismi, potenza e armonia. Bello veramente e se fosse stato per l’entusiasmo del pubblico, si sarebbe potuti andare avanti fino al mattino. Spenti i Marshal sul palco, è la volta delle premiazioni dei gruppi intervenuti, tantissimi che testimoniano l’affetto e la stima che gli Street Diamonds sono riusciti a conquistarsi in questi lunghissimi venti anni in strada.
E’ ormai notte quando sul palco iniziano i giochi pirotecnici, non si trratta di fuochi artificiali ma di ben altro, Giglian Foster e la sua collega infiammano il pubblico con uno spettacolo sexy che in molti ricorderanno per un pezzo, quando con orgoglio tra tanti anni potranno raccontare ai proprio nipoti, che al 20° Motoduck “io c’ero”.

X
Add to cart