WEST COAST PAN

(by Baster)

Scheda Tecnica

Dura la vita del biker, quaranta ore insonne, 12 di rigido, delle birre poi si perde il conto, ma per noi vecchietti il Jamboree di Senigallia ha ancora il suo fascino particolare.

Alberto, meglio conosciuto come Baster, ho avuto il piacere di incontrarlo alla kermesse marchigiana dopo vario tempo che non ci si vedeva, inutile dire che l’ammirazione che il suo vecchio Pan ha suscitato è stata forte catalizzando non poco lo sguardo degli amanti delle moto Old School.

Il mezzo, come conferma Baster, proviene dalla vicina Germania, su E-Bay e mercatini vari si è cercato di scovare tutti i pezzi che servivano per mettere insieme il ferrovecchio, quindi in uno sperduto garage Livornese, un fidato quanto sconosciuto meccanico ha fatto il resto, assemblando e rimettendo a nuova vita questo esemplare del 1952.

Sulla costa occidentale, la West Coast appunto, l’aria è più frizzante e gli animi sono più aperti al dialogo, Baster fa parte degli "Indipendents" uno storico gruppo di visionari amanti dei bicilindrici americani, ma come ama ricordare anche lui “This is not a show bike. The resti s only drive… and drive...”



Up