SUPER RALLY 2012

Ballenstedt (Germania) 24-28 maggio 2012

23 maggio, si parte per un viaggio in solitaria di 1200 km, devo raggiungere Ballenstedt in Germania, c'è il Superrally!!!
Con una moto di 20 anni e 140.000 chilometri di asfalto sul groppone, se poi aggiungo che l'ultimo superrally non mi aveva lasciato certo un bel ricordo, "costatomi" dieci giorni di ospedale e otto costole rotte per una brutta caduta, vi lascio immaginare la confusione mentale che mi assaliva alla vigilia di questa importante trasferta.
Viaggio in due tappe, con una sola sosta stabilita, niente satellitare e una misera cartina sul serbatoio. Superata Monaco decido di farmi almeno 150 km di Romantische Strasse, una strada interna favolosa, dove si attraversano paesini di una bellezza fiabesca. Decido poi di rimettermi sull’autostrada che da Norimberga porta a Lipsia dopo avere sbagliato anche il tragitto, mi trovo di a circa 70 chilometri dal Superrally e qui incontro le prime Harley.
La location del Super Rally è da mozzafiato e la grandezza del raduno si perde a vista d'occhio. All'ingresso il delirio, mi ci vorranno oltre due ore prima di riuscire ad entrare e soprattutto 75 euro per il biglietto, pazienza so già che all'interno mi attendono gli amici dell'Emilia Road Chapter che hanno allestito un campo base ricco di ogni confort.
Finalmente riesco ad entrare, cena veloce e subito le note dei Depeche Mode (quelli veri) mi ritrovo in mezzo a bikers di ogni età e di ogni nazionalità, Harley di ogni modello ed annata, gilet con colori impensabili. L'organizzazione è alla tedesca: i bagni, docce le colazioni incluse nel prezzo sono abbondanti, ma la cosa che più mi colpisce è questa miriade di tende tutte in linea e nessuna fuori posto.
Quattro giorni tempo splendido e birra buona, gli spettacoli non mancano mai dagli stuntman ai drag star, i gruppi rock che si alternano a suonare dalle 15 di ogni pomeriggio fino a notte inoltrata.
Viaggio di ritorno in buona compagnia. Si archivia anche questo SR2012... volevo ringraziare il Verza, il Baba, il Macca, e tutti i ragazzi dell'Emilia Road Chapter per la gentilezza l'ospitalità e la compagnia degli amici Magnum e Dolce inseparabili compagni d’avventure. Appuntamento all'anno prossimo in Polonia per il SR2013... io ci sarò.

Viaggio e foto: Fausto Inverardi - Traduzione testo: Francesco "Treno" Signorelli



^