WELCOME SUMMER
- by Pacheca Rock Bar -


Lazise (VR), 21 giugno 2015

Ogni occasione è buona per far festa, specialmente se questa può essere una bella situazione per stare insieme a amici con una comune e contagiosa passione per le Harley-Davidson.
Detto fatto i gemelli della Pacheca Rock Bar con la complicità di Dario di American Wheels e il supporto tecnico della rivista LowRide si inventano in quattro e quattro otto un piccolo evento molto informale chiamando a raccolta tutti i motociclisti della zona.
Niente di stratosferico per carità, si tratta di un pomeriggio e serata in cui oltre ad ascoltare della musica dal vivo, va in scena un piccolo bike-show con moto rigorosamente arrivate a Lazise con le proprie ruote. La giuria composta dai redattori di LowRide ne premia quattro.
Uno Sporty 1.200 di Paolo Frassine che con molta fantasia e buona tecnica manuale riesce a rivisitare lo stile Scrambler, tutto fatto in economia riciclando perfino un pentolino e il supporto di una sdraio.
Al secondo posto troviamo il Fat Boy di Fiore, o meglio di sua moglie, un piccolo tributo a Indian Larry idolo del vecchio proprietario. Mentre al primo riconosciamo un Evo passato sotto le cure di Ruggero di Nero Opaco, con lo stile che da sempre lo contraddistingue amante delle moto con una storia alle spalle e con motorizzazioni esclusivamente a carburatore.
La Best in Show arriva da molto lontano e potrebbe apparire come un clone di BSA, in realtà si tratta di una H-D con motore shovel e carrozzeria, il minimo sindacale per la verità, interamente cromata; ciclistica abbastanza impegnativa che non intimorisce di certo il suo proprietario, fatto ne è che incurante di tutto e tutti continua bellamente a girare macinando chilometri a tutto spiano.
Dario di American Wheels ha donato i premi ai vincitori, che con soddisfazione estrema avevano il solo “grande problema” di come portarseli a casa, visto che erano tutti giunti alla Pacheca in sella a delle moto che touring non potevano certo definirsi. La festa prosegue fino a sera e il via vai di moto è considerevole. I gemelli salutano tutti e ora che avete imparato la strada, vi invitano a molte altre giornate come questa da passare in loro compagnia.

Testo e foto: Corrado


^