22-23 settembre 2007

 

Questo fine settimana ci siamo recati all’Open Day della concessionaria ufficiale H-D Brescia, vogliosi e curiosi soprattutto di vedere e provare i nuovi discussi modelli della gamma 2008.

Speravamo davvero di provare l’oggetto del desiderio che tiene banco da quando la Mo.Co. ha fatto trapelare le prime indiscrezioni, ossia la Rocker, coraggioso ed intraprendente esercizio di stile della serie Hard Tail no, ma lo sembra davvero, con gomma posteriore da 240.

Purtroppo in nessuna concessionaria Italiana si è vista la Rocker, per le prime consegne bisognerà aspettare ancora qualche mese. Quindi ci siamo dovuti accontentare della piccola di casa Harley, la Nightster che a quanto sembra dalle prime risultanze piace, ed anche parecchio, con la sua linea sportiva ed accattivante. Compatta e maneggevole è un’ottima moto per avvicinarsi al marchio H-D, ideale anche come base per una preparazione curata, azzeccate le colorazioni. 

La versione Italiana ha perso il porta targa laterale, che a me sinceramente non è che facesse impazzire. Scompare anche il faro posteriore, al suo posto due frecce multifunzione con tecnologia a led. I soffietti sugli ammortizzatori anteriori, inoltre, le conferiscono un’aria tremendamente retrò. Pensiamo che saranno in molti ad orientarsi su questa piccola bomba nella prossima stagione.

Anche il Fat Bob, mancava dal parco veicoli in prova, quindi al momento il nostro giudizio è solo rimandato, anche se questo modello, dall’inedito doppio faro, secondo noi potrà certamente bissare il successo di vendita dello Street Bob dell’anno scorso.

Sulla serie Touring le novità riguardano soprattutto l’impianto frenante, dell’Italiana Brembo, l’adozione del sistema ABS su alcuni modelli e l’introduzione di diavolerie elettroniche, quali l’acceleratore Bluetooth (senza filo). E' dunque sempre più improntata al futuro la filosofia della casa Americana.

 

Foto e testo: Corrado


 Le foto


Up