28-29 luglio 2007

 

I ragazzi del Moto in Festa (ex Verdellino) quest’anno hanno fatto il salto di qualità. Da anni la loro manifestazione, svolgendosi nella sola giornata di domenica, era un po’ penalizzata non riuscendo a raccogliere motociclisti che non provenissero solamente dalle immediate vicinanze dal luogo del raduno. Un’area camping, appositamente allestita, ha accolto quest’anno tutti gli appassionati motociclisti che hanno così potuto godere di una zona in cui potersi rilassare in santa pace dopo una nottata a ferro e fuoco, tra musica rock e birre gelate.

La serata del sabato ha visto la presenza di duemila visitatori, un autentico successo. Dopo l’esibizione degli Infected Motor Prinren, gruppo punk, e degli Hi-Shakers ammirati anche dagli Sbarbari Klan qualche settimana fa, ha preso il via il Bike Show.

Domenica invece sotto un sole cocente si è svolto l’immancabile motogiro con una buona partecipazione di moto. Rientrati alla base non è mancata l'occasione per assaggiare un buon piatto di specialità Bergamasche. Nel primo pomeriggio è toccato ai Cromatura il compito di riaprire le danze. Il resto della giornata è veramente volato tra una lotteria ed i giochi bikers. Un plauso quindi agli Iron Hammers, capinati dal vulcanico Jo. La strada da battere è quella i risultati vi stanno dando ragione.

 

Foto e testo: Corrado


 Le foto


Up