8 dicembre 2007

 

Arrivarci non è stato per niente facile, abbiamo dovuto attraversare in largo mezza Italia ma in occasione del loro Christmas Party 81 abbiamo deciso che ne poteva valere veramente la pena, un’oppotunità per alcuni di potersi rivedere dopo il 1° Forum Party di fine luglio alla vigilia del Rolling Cows, che ha detta di chi vi ha partecipato, fu proprio una bella esperienza. Arrivati in Club House dagli Angeli, quando il grosso dei partecipanti doveva ancora arrivare, ne abbiamo approfittato per salutare con calma gli amici presenti.

All’esterno un tendone bianco dove in anteprima si poteva acquistare il numero zero della nuova rivista Liguria News, biker magazine dell’ HAMC Liguria ed il calendario 2008, che contiene le foto più belle scattate ad alcuni membri dei Charter Hells Angels Italiani stampato in tiratura limitata. All’interno della Club House intanto i Silent Scream iniziavano a scaldare le testate degli amplificatori, che da li a poco avrebbero riversato sugli spettatori presenti, del sano e generoso hard rock, con alcune cover di Led Zeppelin, ACDC, che contribuivano non poco ad alzare la temperatura corporea dei presenti, che palesemente mostravano di apprezzare il repertorio musicale della band. Fuori invece l’umidità percepita dalle nostre povere ossature iniziava a fare sentire i suoi effetti, questo però non impediva di certo ad alcuni temerari di presentarsi tranquillamente alla guida della propria moto.

Diversi i gruppi che facevano capolino alla festa: i Golden Drakes, Tomahawk , alcuni membri del neonato Custom Mc Cremona, alla prima uscita ufficiale con il nuovo status definitivo, parecchi affiliati all’Associazione Rodders Kustom Club, ed i nostri amici della Festa Biker di Cologno al Serio. Gettonato come sempre il reparto dolci e leccornie curato impeccabilmente dal Conte, tutto offerto naturalmente a titolo gratuito, proprio come si conviene ad una festa tra amici. Serata che è scivolata via in maniera simpatica, con l’intermezzo del dono da parte dei ragazzi del Liguria Forum di una efficientissima macchinetta per il caffè espresso, completamente aerografata con i colori del Club, che ha riscosso un plebiscito di consensi.

Perfetti i ragazzi dell’HAMC Ligure in quanto a cordialità e disponibilità, tutti si sono prodigati affinché la riuscita della festa fosse tale, trovando anche il tempo per dedicare a tutti i partecipanti la loro attenzione ed organizzando una festa in casa propria, con ingresso completamente gratuito. Pur essendo l’ultimo arrivato tra i Chapter degli Angeli, il Liguria si sta ritagliando un posto di primo ordine nel panorama Italiano, sia per dinamicità che per l’intraprendenza ed il coraggio di alcune scelte, non ultima quella di dare vita ad una propria rivista.

Tutte cose che contribuiscono alla crescita culturale di un movimento Bikers che pensa di aver ancora molte frecce nel suo arco.

 

Foto e testo: Corrado


  Le foto


Up