2 dicembre 2007

 

Guardando dalla finestra stamattina non si poteva certo dire che i presupposti per farsi un giro in moto ci potessero essere tutti per la verità. Nonostante ciò appena varcate le soglie di Calvisano, piccolo centro in provincia di Brescia, abbiamo notato che erano parecchie le moto in giro per il paese, chi in cerca dello sportello bancomat, chi del distributore e chi di un raggio di sole. Vana speranza quest'ultima, solo strada resa viscida dalla pioggia, ed il freddo che inizia davvero a farsi sentire in questo periodo.

Partito come un semplice ritrovo tra amici e con la complicità del parroco del paese, La benedizione delle moto inizia a raccogliere numeri di tutto rilievo per una manifestazione che si svolge ad inizio dicembre, 180 le persone che vi hanno preso parte e più di un centinaio di motociclette.

I ragazzi del Moto Rino Ceronti hanno offerto un aperitivo e stuzzichini, dopo che si è svolta la messa in onore dei motociclisti, poi ci si è avviati tutti a mettere i piedi sotto il tavolo, e qui devo dire la verità ho visto dei personaggi davvero imbattibili in questo sport.

Un cenno particolare bisogna farlo senz’altro ai ragazzi dei Germi Tuscany, che da Piombino si sono sciroppati 400 km per intervenire a questa giornata dei loro grandi amici del Moto Rino. Il ritorno a casa, passando per la Cisa, sarà stato molto freddo per i ragazzacci Toscani, complimenti davvero per lo spirito di gruppo che sanno interpretare.

 

Foto e testo: Corrado


 Le foto


Up