Edito settembre 2008

- FIN CHE CE N'E'! -


Manca poco ormai, meno di un mese se il calendario non mi tradisce. Quello che tempo fa sembrava un lontano puntino all’orizzonte, ora che quel momento si avvicina sempre di più, si fa sempre di più maledettamente interessante e reale. Da quando è iniziato il nostro viaggio molte cose sono cambiate, sono nate nuove realtà editoriali, i grandi gruppi hanno deciso di fare Expo nello stesso week end, insomma c’è stato un trambusto generale, che per poco non ha rischiato di mandare in frantumi alcune delle poche certezze che avevamo nella vita.
Anche noi ci stiamo preparando, senza troppo baccano, senza ammiccanti segretarie di redazione con i tacchi a spillo zampettanti da un ufficio all’altro, il nostro zampettare è stato da un raduno all’altro con i nostri pesanti camperos perennemente ricoperti da un dito di polvere. Non è stata affatto in discesa la strada che abbiamo dovuto percorrere, difficoltà ne abbiamo incontrate ma forse la forza della nostra incoscienza o quella del nostro entusiasmo ci ha aiutato ad arrivare fin qui. Ne abbiamo viste e sentite di tutti i colori, qualche divinità del kustom ci ha anche fatto pesare il blasone della sua notorietà e penso che anche senza la sua presenza riusciremo sicuramente a sopravvivere.
Qualcuno è arrivato al punto di dire che siamo diventati importanti, noi che mai abbiamo costruito una motocicletta in vita nostra e se mai dovessimo prendere in mano una chitarra avremmo Jimi Hendrix che salta fuori da dove si trova per rincorrerci a bastonate, suvvia siamo seri non diciamo fesserie per favore.
Quello che invece ci teniamo di sottolineare, questo l’abbiamo potuto constatare di persona girando tra di voi nei raduni ed è stato un potente e confortante corroborante che nei momenti difficili ci ha spronato ad andare avanti ed a non mollare, cioè l’enorme affetto che ci dimostrate e che ci ha incoraggiato ancora di più a stringere i denti. Le parole di stima che molti preparatori ci hanno espresso e l’entusiasmo di quelli che al telefono appena hanno sentito che il Rombo di Tuono era tornato a far sentire la propria voce ci ha caricato oltre misura, Custom Chrome come sempre reciterà un ruolo importante nella manifestazione essendo lo sponsor tecnico ufficiale, West Forever ci farà sognare con i suoi fantastici viaggi e darà l’opportunità a due visitatori che sorteggiati avranno la possibilità di passare un week end a Parigi… ma chissà mai che non riusciamo zitti zitti a spedirli negli States, non a vita ma almeno per una settimana.
Difficile sarà tenere a freno la banda al completo di Freeway, loro il contest delle special dei privati i cui vincitori si aggiudicheranno dei favolosi premi offerti dalla Custom Chrome. L’Harley-Davidson sarà rappresentata in grande stile dalla concessionaria ufficiale di Brescia, presenterà in modelli 2009 in demo ride per chi volesse oltre che vederli, provarli, mentre i ragazzi del Brescia Chapter cureranno l’Hogspitality ed avranno uno stand tutto riservato dove mettere a proprio agio gli Hogger che verranno a far festa a Brescia. E se proprio vogliamo battere il ferro finche è caldo vi diciamo anche che sarà dura contenere l’entusiasmo della gang di Low Ride che non poteva certo mancare in una manifestazione dedicata al Kustom. Gli amanti del rockabilly troveranno pane per i propri denti lo Sbarbari Klan farà da punto di riferimento per tutti loro, quello che succederà nel loro stand non voglio nemmeno saperlo senza prima aver bevuto un bicchiere di Valium tutto d’un fiato. Importanti comunità avranno adeguati spazi per raggruppare i propri amici, Webchapter in testa, Kustom Garage a ruota ed i Free Trikers Italy. Non mancheranno i missili terra-aria della community 1130cc.it
Ampia la rappresentanza delle officine specializzate che saranno presenti con le loro special, grandi nomi del settore e giovani talenti emergenti daranno vita ad uno spettacolare National Customizer Contest in cui il vincitore avrà la possibilità di andare a Mainz a giocarsi un posto per la finale dell’AMD a Sturgis.
Per chi ama far festa ci sarà un ricco programma musicale con due concerti al sabato sera con band con i controcaz… scusate controfiocchi, oltre a numerosi spettacoli, sia motociclistici che di intrattenimento, che saranno sicuramente graditi e non aggiungo altro sul botto che vi stiamo preparando. Parleremo di moto e soprattutto della nostra sicurezza quando si va in moto.
Avvieremo una tavola rotonda con i costruttori ed i preparatori, è tempo di creare le basi che agevoli il loro lavoro favorendo le omologazioni, non è possibile inscenare tragedie greche ad ogni sostituzione di uno specchietto. Bene, il mese che ci attende per noi sarà infuocato e passerà veloce come un fulmine, sarà un week end al cardiopalma per tutti i bikers che verranno a questo 7° Rombo di Tuono, Brescia è pronta e lo sono anche i bikers bresciani che non si tirano mai indietro quando c’è da far festa, all’ultimo respiro, fin che ce n’è!

Corrado


^